Alle nostre ginnaste e alle loro famiglie

Alle nostre ginnaste e alle loro famiglie, purtroppo, nonostante gli enormi sforzi profusi negli ultimi mesi per garantire la piena conformità all’attuale normativa emergenziale in impianti ed attività, siamo stati ancora penalizzati, immotivatamente, vista la marginale quota di contagi rilevata ad oggi in ambito sportivo in tutto il Paese.

Ma così è…
Come sempre dobbiamo confrontarci con la normativa e con il tentativo ancora una volta di mantenere in vita la nostra realtà.

Fino al 24 Novembre prossimo siamo quindi costretti ad interrompere l’attività dei nostri gruppi promozionali e di propedeutica. Per quanto riguarda le ginnaste agoniste siamo in attesa di specifiche da parte della Federazione.

Ma ci stiamo organizzando per poter portare avanti gli allenamenti on line. Purtroppo è l’unica cosa che possiamo fare per non perdere il contatto con le nostre ginnaste e continuare a farle allenare nel loro sport.

Sarete prestissimo tutti contattati dalle insegnanti per le modalità e ci auguriamo davvero che questo stop forzato sia solo di 1 mese.

Non vogliamo rinunciare ad essere un punto di riferimento per le nostre ginnaste e proviamo ancora una volta ad esserci, nonostante le difficoltà del momento, ma crediamo fermamente che i bambini e i ragazzi abbiamo bisogno di fare sport, è ESSENZIALE!

Ringraziamo tutti perché avete rispettato al dettaglio tutti i protocolli e per la fiducia rinnovata verso la nostra associazione.

Ci uniamo alla voce di tutti quelli che ritengono questo decreto penalizzante ingiustamente verso alcune categorie che hanno fatto i salti mortali per adeguarsi, ma l’hanno fatto.

NON CI ARRENDIAMO!

I commenti sono chiusi